Road to… ISLANDA

road-to-islanda

Ci sono tanti modi per raccontare un viaggio…

Quando ero piccola per me il viaggio era rappresentato nei libri di avventure e nell’immaginare cosa ci fosse oltre il confine del mare che scrutavo dalla mia finestra. Crescendo, il viaggio ha preso forme e motivazioni diverse. È andato oltre la semplice passione, diventando materia di studio, di analisi, di approfondimento.

Oggi il viaggio è in ogni parte di me: nella mia testa, nel mio cuore, nei miei muscoli, nelle mie ricerche, nei miei ricordi…

Mancava una rappresentazione di esso, qualcosa che andasse ancora oltre e che fosse in grado di esprimere quella che, insieme alle parole, è la cosa più bella della mia vita, vale a dire viaggiare. Mancava il sogno.

Qualche settimana fa parlavo con un’amica di un viaggio che vorrei fare da anni. Per scherzo le ho proposto di andarci insieme, convinta che quella cosa buttata lì in una conversazione senza pretese fosse destinata a dissolversi come milioni di frasi. E invece lei rispose con entusiasmo all’idea e allora mi sono detta “perché no?”.

Quello stesso giorno misi simbolicamente da parte il primo euro di quello che più di un viaggio rappresenta, appunto, un sogno. Il sogno di toccare l’inquietante terra di ghiaccio e di fuoco: l’Islanda. Ora come ora questo viaggio sembra impossibile visti i periodi di magra economica ma il sogno, per istituzione, ha in dotazione una componente folle e una impossibile.

Ci sono mille modi di raccontare un viaggio ma, solitamente, lo si narra una volta fatto o, al limite, nelle fasi di preparazione. Io vi racconterò il viaggio dalla parte di ciò che nel mio immaginario rappresenta, ciò che mi attira e incuriosisce, ciò che emotivamente e sensorialmente provo, riempiendo il tempo che mi separa alla partenza con tutti quegli elementi che vi ruotano attorno e che alimenteranno ulteriormente entusiasmo, conoscenza e scoperta.

Il viaggio, quello vero, è per chi ha ancora la capacità di sognare. Accetto la sfida e salvo la data: Islanda, agosto 2015. E voi, siete pronti a partire?

Pubblicato il 06/05/2014, in road to... con tag . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: